Escursioni  e trekking

Trekking urbano alla scoperta dei murales sparsi tra le vie del paese... 

𝑰 𝑴𝒖𝒓𝒂𝒍𝒆𝒔 𝒓𝒊𝒑𝒓𝒐𝒅𝒖𝒄𝒐𝒏𝒐 𝒂𝒏𝒕𝒊𝒄𝒉𝒆 𝒇𝒐𝒕𝒐 𝒊𝒏 𝒃𝒊𝒂𝒏𝒄𝒐 𝒆 𝒏𝒆𝒓𝒐 𝒆 𝒔𝒄𝒆𝒏𝒆 𝒍𝒆𝒈𝒂𝒕𝒆 𝒂𝒍𝒍𝒂 𝒔𝒕𝒐𝒓𝒊𝒂 𝒅𝒊 𝑼𝒓𝒛𝒖𝒍𝒆𝒊. È 𝒅𝒆𝒄𝒊𝒔𝒂𝒎𝒆𝒏𝒕𝒆 𝒔𝒖𝒈𝒈𝒆𝒔𝒕𝒊𝒗𝒐 𝒍'𝒆𝒇𝒇𝒆𝒕𝒕𝒐 𝒄𝒉𝒆 𝒔𝒊 𝒉𝒂 𝒏𝒆𝒍 𝒑𝒆𝒓𝒄𝒐𝒓𝒓𝒆𝒓𝒆 𝒍𝒆 𝒔𝒕𝒓𝒂𝒅𝒆 𝒅𝒆𝒍 𝒄𝒆𝒏𝒕𝒓𝒐 𝒔𝒕𝒐𝒓𝒊𝒄𝒐 𝒅𝒆𝒍 𝒑𝒂𝒆𝒔𝒆. 𝑼𝒓𝒛𝒖𝒍𝒆𝒊 é 𝒊𝒎𝒑𝒓𝒆𝒛𝒊𝒐𝒔𝒊𝒕𝒐 𝒅𝒂 𝒑𝒊ù 𝒅𝒊 17 𝒎𝒖𝒓𝒂𝒍𝒆𝒔. 𝑪𝒊ò 𝒄𝒉𝒆 𝒓𝒆𝒏𝒅𝒆 𝒍𝒂 𝒔𝒕𝒓𝒆𝒆𝒕 𝒂𝒓𝒕 𝒅𝒊 𝑼𝒓𝒛𝒖𝒍𝒆𝒊 𝒖𝒏𝒊𝒄𝒂 𝒕𝒓𝒂 𝒊 𝒎𝒖𝒓𝒂𝒍𝒆𝒔 𝒅𝒊 𝑺𝒂𝒓𝒅𝒆𝒈𝒏𝒂 è 𝒍𝒐 𝒔𝒕𝒊𝒍𝒆. 𝑺𝒐𝒏𝒐 𝒓𝒊𝒈𝒐𝒓𝒐𝒔𝒂𝒎𝒆𝒏𝒕𝒆 𝒊𝒏 𝒃𝒊𝒂𝒏𝒄𝒐 𝒆 𝒏𝒆𝒓𝒐 𝒆 𝒓𝒊𝒑𝒓𝒐𝒅𝒖𝒄𝒐𝒏𝒐 𝒂𝒏𝒕𝒊𝒄𝒉𝒆 𝒇𝒐𝒕𝒐𝒈𝒓𝒂𝒇𝒊𝒆 𝒄𝒉𝒆 𝒓𝒂𝒇𝒇𝒊𝒈𝒖𝒓𝒂𝒗𝒂𝒏𝒐 𝒔𝒄𝒆𝒏𝒆 𝒅𝒊 𝒗𝒊𝒕𝒂 𝒓𝒆𝒂𝒍𝒆. 𝑷𝒂𝒔𝒔𝒆𝒈𝒈𝒊𝒂𝒓𝒆 𝒕𝒓𝒂 𝒍𝒆 𝒗𝒊𝒆 𝒅𝒊 𝑼𝒓𝒛𝒖𝒍𝒆𝒊 è 𝒄𝒐𝒎𝒆 𝒇𝒂𝒓𝒆 𝒖𝒏 𝒗𝒊𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐 𝒊𝒏𝒅𝒊𝒆𝒕𝒓𝒐 𝒏𝒆𝒍 𝒕𝒆𝒎𝒑𝒐 𝒂𝒍𝒍'𝒊𝒏𝒊𝒛𝒊𝒐 𝒅𝒆𝒍 900... 𝑰 𝒎𝒖𝒓𝒂𝒍𝒆𝒔 𝒔𝒐𝒏𝒐 𝒓𝒊𝒕𝒓𝒂𝒕𝒕𝒊 𝒑𝒆𝒓 𝒎𝒂𝒏𝒐 𝒅𝒆𝒊 𝒑𝒊ù 𝒈𝒓𝒂𝒏𝒅𝒊 𝒎𝒖𝒓𝒂𝒍𝒊𝒔𝒕𝒊 𝒅𝒆𝒍𝒍'𝒊𝒔𝒐𝒍𝒂. 

Sa domu 'e s'orcu

Difficoltà: Turistica  🟢 


⏱️ Durata: 30 min.

In un volume del 1931, l’archeologo Antonio Taramelli presentava la scoperta, avvenuta all’interno di una grotta della località chiamata Sa Domu e s’Orcu (‘la casa dell’orco’) di una statuina nota come “la madre dell’ucciso”, che ancora oggi costituisce una delle figure più suggestive e discusse della bronzistica nuragica. Con questo importante ritrovamento Urzulei, cittadina adagiata sulle montagne dell’Ogliastra, entrava nelle cronache archeologiche internazionali. 

Pischina Urtaddala

Difficoltà: Turistica  🟢 


⏱️ Durata: 2h

Dal punto in cui si lasciano le auto, il sentiero porta in circa trenta minuti a Pischina Urtaddara, un lago semipogeo che  permane tutto l’anno, regalando un contesto paesaggistico unico.

L’escursione regala  panoramiche sulla località di Sa Giuntura,  punto in cui ha origine la Gola di Gorroppu. Durante il percorso si potrà ammirare il celebre tasso millenario e una delle tombe dei giganti presenti nel nostro territorio. Con una variante, il percorso potrà raggiungere il Nuraghe Gorroppu, maestosa testimonianza di epoca nuragica, posto a guardia degli immensi spazi del Supramonte.


    Codula di  Luna

Difficoltà: media  🟠 

⏱️ Durata: 2h


Escursione da Codula a Cala luna: 

⏱️ Durata: 3h

La codula di Luna è un canyon formatosi grazie all'erosione di un antico torrente, che tempi addietro scendeva dalle montagne verso il mare. Un vero e proprio torrente che è stato in parte inghiottito nel sottosuolo, a causa dei vari complessi carsici presenti e che vedeva la sua foce nella celebre Cala Luna. Durante questa escursione, si potrà optare per esplorare la suggestiva Codula o proseguire per il sentiero che porterà a Cala Luna entro 3 h. circa. 

Nel secondo caso, vi proponiamo due opzioni: rientro in gommone o bivacco nei pressi di cala luna.

 Gorropu

Canyon più profondo d'Europa

Difficoltà: media  🟠 

⏱️ Durata: 4 h 


Gorroppu è il canyon più spettacolare d’Europa, nonché uno dei più profondi. Gorropu è una gola di origine erosiva, lunga un chilometro e mezzo, che segna il confine tra il territorio Ogliastrino di Urzulei e barbaricino di Orgosolo. È stata modellata nel tempo dalla forza del rio Flumineddu che scorre sul fondo, alimentato da acque che attraversano il Supramonte, in parte infiltrandosi in gallerie sotterranee, in parte riemergendo da sorgenti a valle della gola. Il torrente ha eroso la roccia calcarea fino a formare il canyon. Le sue pareti racchiudono fossili che svelano la genesi sottomarina, avvenuta tra 190 e 60 milioni di anni fa. 

Sa Portiscra 


Difficoltà: Turistica  🟢 

⏱️ Durata: 2h 

L'area faunistica si trova a circa 800 m. s.l.m. in località Sa Portiscra nel Supramonte di Urzulei. Durante l'escursione si potranno ammirare importanti relitti della foresta secolare di leccio e maestosi ginepri, le rarissime orchidee selvatiche, la peonia e vari endemismi botanici. La fauna selatica è varia, dall'Astore Sardo alla maestosa Aquila Reale. Sono inoltre presenti cervi, mufloni, cinghiali, il gatto selvatico, la martora e la volpe. In prossimità dell'oasi sarà possibile visitare il villaggio nuragico di ''Or Murales'' e durante il percorso si potranno osservare gli antichi ovili: nella zona sono presenti circa 100 ovili, e avrete modo di visitare i principali. 

Sa giuntura


Difficoltà: media  🟠 

⏱️ Durata: 3 h 

La prima parte del percorso non presenta particolari difficoltà e si potranno ammirare diverse specie vegetali. Durante la prima fase dell'escursione, avrete la possibilità di ammirare Pischina Urtaddala, le tombe dei giganti e il tasso millenario.

La seconda parte del percorso un poco più impegnativa in quanto il sentiero discenderà quasi completamente lungo un crinale, sarà una discesa molto panoramica.

Durante il rientro si prenderà un secondo sentiero, che ci porterà a Nuraghe Gorroppu, Nuraghe Mereu e un antico villaggio di origine nuragica. Durante questo percorso sarà possibile ammirare da diverse prospettive la gola di Gorroppu.


Su Cunnu 'e s'Ebba


Difficoltà: media  🟠 

⏱️ Durata: 3 h 

 Durante questo percorso, non troppo lontano da "Sa giuntura", potrete ammirare una cascata rarissima nel suo genere (una decina di percorsi simili in tutto il mondo). Si tratta di una cascata alta 50mt, ed è "l'uscita" della grotta Donini.

La grotta termina a mezz’aria su una parete calcarea verticale 

Cucutos


Difficoltà: Turistica 🟢 

⏱️ Durata: 1.30 h

L'escursione avrà inizio da "Gurtaddala"; percorrendo il sentiero arriveremo sopra "sa Giuntura" e "su Cunnu e seba". Durante il percorso potrete ammirare caratteristici ovili, il celebre Tasso millenario, gli endemismi tipici della zona e una delle soste sarà a "Su Portellu", uno dei punti più panoramici per fare foto e godersi il paesaggio. 

  

Associazione Beranu: Museo Andalas de Memoria   📞349903163 / 3403314650

📍URZULEI, VIA RISORGIMENTO, CENTRO STORICO LORISCHINA - 08040